STEELGLASS, UN CONCETTO DI PISCINA ACCURATAMENTE CREATO.

 

 

Possiamo dividere il processo di creazione di una piscina in tre parti:

1/2

1. LA STRUTTURA.

 

È la prima parte del processo che apporta la resistenza necessaria per sopportare il peso dell’acqua della piscina.

 

L’acciaio: utilizziamo una struttura modulare di pannelli di acciaio (spessi 2mm). Un acciaio dalle alte prestazioni, galvanizzato e plastificato (140 microns su entrambi i lati), che protegge anche da perforazioni e graffi, con una garanzia anticorrosione per tutta la vita. Questo sistema indipendente offre una resistenza di 19.900 kg/m2 pari a quella di un muro di calcestruzzo di 45 cm.

 

 

 

 2. LA SIGILLATURA.

 

 

Questa è la parte fondamentale per evitare perdite d’acqua. Logicamente è una fase imprescindibile e per questa ragione abbiamo selezionato una membrana di PVC flessibile (spessa 1,3 mm) che aderisce completamente alla struttura e all’accesso scelti, grazie ad un secondo strato di saldatura per termofusione.

Questa membrana è completamente impermeabile e la sua flessibilità permette una completa adattabilità ai movimenti del terreno, evitando quindi perdite d’acqua. Senza dubbio è uno dei migliori sistemi per garantire una tenuta stagna a piscina, deposito e coperte e per questo viene adottato dai professionisti. Esistono due differenze basiche tra Steelglass e i concorrenti: la membrana aderisce totalmente alla struttura grazie ad uno speciale adesivo, e non per la pressione dell’acqua e soprattutto, questa membrana non è lo strato finale cosicché si evitano due inconvenienti, la decolorazione dovuta ai prodotti chimici e la sensazione plastica al tatto. 

 3. LE RIFINITURE.

 

 

Sulla membrana di PVC flessibile, aderita alla struttura, applicheremo un altro speciale adesivo brevettato che fungerà da collante per il rivestimento finale: il rivestimento vitreo o gres.

Per questo motivo abbiamo selezionato un gres di alta gamma, fissato con una pasta di silicone. Nelle aree di accesso istalliamo uno speciale gres antiscivolo per proteggere i nostri clienti da eventuali scivolate e cadute. Ma non solo, abbiamo selezionato un particolare tipo di malta con componenti in resina di grande flessibilità e durevolezza. Al posto di sostituire la malta ogni 5 anni questo sistema permette una durata di almeno 10! Il bordo piscina è normalmente in pietra ricostruita di diversi colori e con i bordi arrotondati per evitare danni.